Homepage Tutte le notizie Archvio Accessibilità

CARTA D'IDENTITÀ

Indirizzo:
Via Volta 29
CAP:
20872
Località:
CORNATE D'ADDA
Telefono:
039 6874-260 / 039 6874-262
Fax:
039 6926119
Orario:
dal lunedì al venerdì 9.00 - 12.30, sabato 9.00 - 11.45, giovedì 17.00 - 18.00
Ufficio di riferimento:
ANAGRAFE
Responsabile del procedimento:
Cristina Ferrario
Riferimenti e note:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CARTA D’IDENTITA’

SITO PER LA PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA DELL'APPUNTAMENTO PER LA CARTA D'IDENTITÀ

Problemi con la prenotazione? Consulta il manuale con le schermate di ogni passaggio per ottenere l'appuntamento oppure contatta il numero 039 6874204, disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 11.

Prenota per tempo: i tempi d'attesa per l'appuntamento potrebbero essere lunghi.

 

COS'È

Anche nel nostro Comune, la carta d'identità cartacea è stata sostituita dalla carta d'identità elettronica (CIE).

La carta d’identità elettronica è un documento di riconoscimento personale e un titolo di viaggio che consente l'ingresso in tutti i paesi dell'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi (maggiori informazioni sul sito del Ministero dell’Interno).

In futuro il documento potrà essere utilizzato anche per accedere ad ulteriori servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni.

Realizzata in materiale plastico (policarbonato), la CIE ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, ecc. per evitarne la contraffazione) e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione. Sulla CIE infatti sono riportati i dati del cittadino utili per la sua identificazione, la foto e l’impronta digitale.

 

CHI PUO’ RICHIEDERE LA CARTA D’IDENTITA’

La CIE viene rilasciata ai cittadini residenti nel Comune di Cornate d’Adda, nei seguenti casi:

  • precedente documento di identità scaduto (o nei 180 giorni precedenti la scadenza)
  • smarrimento, deterioramento o furto del precedente documento di identità
  • prima richiesta di carta d'identità.

Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini iscritti all'Aire (Anagrafe degli italiani residenti all'estero), che possono comunque ottenere la carta di identità cartacea.

La validità della carta cambia a seconda dell'età del titolare e si estende, rispetto alle scadenze sotto indicate, fino al giorno e mese di nascita del titolare:

  • minori di 3 anni: triennale
  • dai 3 ai 18 anni: quinquennale
  • maggiori di 18 anni: decennale.

Le carte di identità cartacee in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro scadenza.

COME SI RICHIEDE

Per evitare disagi e inutili code allo sportello, oltre che per la necessità di effettuare alcune verifiche (quali l’allineamento del codice fiscale *), il rilascio della CIE avviene esclusivamente su prenotazione che deve essere effettuata direttamente dal cittadino sul sito:  http://agendacie.interno.gov.it  

E’ disponibile il manuale per la prenotazione CIE.

Qualora il richiedente non abbia la possibilità di prendere l’appuntamento in autonomia, è possibile prendere l’appuntamento presso l’Ufficio Segreteria ma solo presentandosi di persona allo sportello, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 11. Non è possibile prendere appuntamento per telefono, perché al richiedente sarà rilasciata una ricevuta.

* Qualora i dati anagrafici fossero discordanti con quelli presenti in Agenzia delle Entrate non sarà possibile rilasciare la nuova CIE prima di aver sanato la discordanza. Pertanto, prima di effettuare la registrazione, è opportuno che il cittadino verifichi che le generalità riportate nel codice fiscale e quelle indicate nella carta di identità in possesso siano le stesse.

Nel caso si riscontrino delle difformità, prima di procedere alla prenotazione occorre contattare il Servizio Anagrafe, altrimenti il documento elettronico non potrà essere rilasciato.

Per il rilascio occorre:

  • essere residente a Cornate d’Adda
  • presentarsi personalmente allo sportello dell'Ufficio Anagrafe in Via Volta 29 in base all’appuntamento preventivamente fissato e muniti della relativa ricevuta
  • in caso di primo rilascio: un valido documento di identificazione o di riconoscimento (se ne possiede già uno) o la presenza di 2 testimoni maggiorenni che dichiarino di conoscere l’interessato e che non siano parenti o affini dello stesso
  • in caso di rilasci successivi al primo: la carta identità scaduta
  • in caso di smarrimento o deterioramento: la denuncia presentata all’autorità di Pubblica Sicurezza (Questura o Carabinieri) nel caso di furto della precedente carta d’identità; la denuncia è necessaria anche in caso di deterioramento del documento, quando non sia possibile restituire il documento deteriorato
  • esibire il codice fiscale o la tessera sanitaria
  • una fototessera recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (formato tessera 35 x 45 millimetri), scattata da non più di sei mesi (preferibilmente senza occhiali; lo sfondo della foto deve essere bianco, con viso inquadrato frontale e non con il capo inclinato). In alternativa è possibile presentare la foto da acquisire (che deve avere comunque le medesime caratteristiche) su un supporto USB: in questo caso il file della foto dovrà essere in formato png o jpg, avere una risoluzione di almeno 400 dpi e avere una dimensione non superiore a 500 KB.

 Cittadini non comunitari

I cittadini non comunitari oltre alla documentazione di cui sopra devono presentare anche:

  • il passaporto in corso di validità (in originale)
  • il permesso di soggiorno valido in originale, oppure la copia del permesso di soggiorno scaduto con l’originale della ricevuta attestante l’avvenuta richiesta di rinnovo presentata prima della scadenza del permesso di soggiorno o entro sessanta giorni dalla scadenza dello stesso.

Minorenni

I minorenni possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai dodici anni, firma il documento e deposita le impronte digitali.

Sono necessari inoltre:

  • un documento di riconoscimento del minore (se in possesso)
  • in caso di documento valido per l'estero, la presenza di entrambi i genitori (muniti di valido documento d’identità personale) o dell'unico esercente la potestà o del tutore (munito di atto di nomina) per rendere l'assenso scritto all'espatrio.

Nel caso uno dei genitori si trovi nell'impossibilità di essere presente allo sportello, è sufficiente che sottoscriva il modulo  atto di assenso carta d'identità minorenni e lo trasmetta all'Ufficio Anagrafe unitamente alla fotocopia di un valido documento di identità.

Nel caso di rifiuto dell’assenso da parte di un genitore, è necessaria l’autorizzazione del Giudice Tutelare.

Cittadini minorenni extracomunitari

I cittadini minorenni extracomunitari devono presentarsi allo sportello, accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci, muniti di passaporto valido e di permesso o carta di soggiorno in regola o, se privi, con le ricevute del kit postale. Se scaduto, con il permesso stesso e con la ricevuta della Questura o dell'ufficio postale che attesta la richiesta di rinnovo. Tutti questi documenti devono essere esibiti in originale.

In caso di primo rilascio deve necessariamente ed esclusivamente essere esibito il passaporto e il permesso di soggiorno in originale e in corso di validità (non è ammessa la ricevuta postale di richiesta di rinnovo).

Cittadini minorenni della Comunità Europea

I cittadini minorenni della Comunità Europea devono presentarsi allo sportello accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci con la documentazione sopra richiesta, muniti di passaporto valido o documento equivalente. Tutti i predetti documenti devono essere esibiti in originale.

Note

Non possono ottenere la carta di identità valida per l'espatrio:

  • i minori per i quali non sia stato fornito l'assenso dei genitori o del tutore
  • i cittadini con situazioni di impedimento all'espatrio
  • i cittadini stranieri.

TEMPI PER IL RILASCIO

Al termine delle operazioni di inserimento e verifica dei dati, che durano circa 15-20 minuti, lo sportello anagrafe non rilascia la carta d'identità ma una ricevuta della richiesta della CIE, con fotografia e timbro del Comune.

La consegna della CIE avverrà a cura del Ministero dell'Interno tramite posta entro 8-10 giorni lavorativi all'indirizzo indicato dal cittadino all'atto della richiesta.

Si consiglia pertanto di controllare la data di scadenza della propria carta di identità per evitare di non avere il documento quando necessario.

Se il cittadino non venisse trovato all'indirizzo precedentemente indicato, la CIE rimarrà in giacenza all'ufficio postale per quindici giorni solari (a partire dal quarto giorno solare successivo al rilascio dell'avviso). Il documento verrà successivamente inviato all'ufficio anagrafe del Comune.

La CIE potrà essere consegnata all’interessato o ad altra persona da lui delegata al momento della richiesta di rilascio.

COSTI

Il costo di rilascio della CIE è di euro 22,00

In caso di rinnovo anticipato o duplicato il costo è di euro 27,00.

NORMATIVA

  • Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 22 ottobre 1999 n. 437 “Regolamento recante caratteristiche e modalità per il rilascio della carta d’identità elettronica e del documento di identità elettronico”
  • Decreto Legge 31 gennaio 2005, convertito in Legge 31 marzo 2005 n. 43
  • Decreto Legge 19 giugno 2015 n. 78, convertito in Legge 6 agosto 2015 n. 125
  • Decreto del Ministero dell’Interno del 23 dicembre 2015 “Modalità tecniche di emissione della Carta d’identità elettronica”
  • Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 25 maggio 2016 “Determinazione del corrispettivo a carico del richiedente la carta d’identità elettronica”

Progetto “Una scelta in Comune, per la donazione degli organi e tessuti”

I cittadini maggiorenni residenti a Cornate d’Adda possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti direttamente agli sportelli dell’anagrafe comunale in occasione del rilascio o del rinnovo della carta d'identità elettronica.

Per maggiori informazioni:

A.I.D.O. Associazione Italiana Donazione Organi

sito internet: www.aido.it

Sez. provinciale di Monza e Brianza tel.: 039-3900853

Ministero della Salute

Sito del Centro Nazionale Trapianti

http://www.trapianti.salute.gov.it/

ASL Monza e Brianza

http://www.aslmonzabrianza.it/it

 

Ultima modifica il 16/05/2018 09:01
Altro in questa categoria: « CONVIVENZE DI FATTO

Prossimi eventi in calendario

Nessun evento imminente!

Accedi a servizi e sportelli online

Informazioni sulle imposte comunali

Pagamenti online PA

Sportello unico attivita' produttive

Sportello unico per l'edilizia

Scopri la bibilioteca comunale

Fai una segnalazione all'URPOttimizzato per Firefox e Chrome

Ricevi informazioni sul cellulare

Offerte di lavoro

Comune di Cornate d'Adda

Via Alessandro Volta n.29, 20872 Cornate d"Adda (MB)

w3w.co/ventole.onesta.modello

Tel.039-68741, Fax 039-6926119

P.IVA 00738730969, C.F. 02846660153 - IBAN IT 10 P 05584 33020 000000006937, C/C POSTALE 36563203 - codice catastale D019

PEC - Posta Elettronica Certificata:
comune.cornatedadda@cert.legalmail.it

 

Utilità

per visualizzare correttamente gli allegati

 

Scarica Adobe PDF Reader Scarica zip genius

 

Scarica Dike - Software firma digitale

Feed notizie in Primo Piano

Feed RSS - Primo Piano

Numeri utili

NUMERO UNICO D'EMERGENZA EUROPEO 112

(Soccorso sanitario, Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco)

 

GUARDIA MEDICA 840.500.092

 

 

OSPEDALI

Vimercate 039 66541

Merate 039 59161

Vaprio 02 909351

Partnership

Bussola della trasparenzaLogo accessibilità

 

Dasa-Ragister

 

W3C XHTML strictW3C CSS

 

Level Double-A conformance, W3C WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0